donna, eventi a modena, pensieri, Senza Categoria

Un NuovoAnno, Un NuovoNoi

E così abbiamo aperto le danze ieri sera, 23 gennaio 2019. La prima serata di DonneStella alla quale ho avuto l’onore di partecipare e portare il mio piccolo contributo.

Questa canzone meravigliosa perché? Perché mi muove il cuore, lo sento in gola che batte come se bussasse perché vuole essere visto.

Un Nuovo Anno, unNuovo Noi era il titolo della serata, dedicata alle donne fantastiche che con noi si sono attivate con l’intenzione di prendersi cura di se ed essere ogni istante un pochino più consapevoli.

Tre semplici spunti su cui lavorare da ora..

Una piccola parentesi sul significato di semplice:..qualcosa che non è difficile da aprire alla propria conoscenza, ma che appunto va aperto. Testo originale pubblicato su unaparolaalgiorno.it: https://unaparolaalgiorno.it/significato/S/semplice)
  1. riconosciamo ciò che è
  2. viviamo il momento presente
  3. lasciamo fluire le emozioni

… nei prossimi giorni per ogni spunto vi proporrò un approfondimento in base sempre al mio vissuto!

Grazie ancora a tutte (anzi tutti.. era presente anche Ennio!)

img-20190123-wa0055

 

fiori di bach, naturopatia, pensieri

tra cartolerie e librerie!

sì… estate ufficialmente finita il 20 settembre con l’Equinozio d’Autunno. Vacanze ormai lontane e… ritorno sui banchi di scuola per i nostri “ragazzi”!!!E tra cartolerie e librerie, colle, quaderni e colori… provo ad immaginare cos’altro possa servire per iniziare alla grande questo nuovissimo anno scolastico.

Primo grande scoglio da superare (soprattutto per noi mamme!) è riuscire a tenere a freno la nostra ansia da abbandono… chiamiamolo così quel groppo che ti viene alla gola quando vedi il tuo bambino varcare la soglia del cancello della scuola. Così mi dico che se riesco a dare fiducia alla scuola/maestre (anche se la scuola non sta vivendo un gran momento e purtroppo tagli di qua e di là ricadranno inevitabilmente sia sui nostri figli che sulle insegnanti!) ma soprattutto ai miei figli, magari anche per loro il tutto ha un peso decisamente inferiore.

E poi perchè no! Ricorriamo a qualche rimedio del buon Bach.

Un fiore molto indicato in questo periodo di cambiamento è Walnut (noce) che ci aiuta ad adattarci più facilmente ai cambiamenti, a distaccarci serenamente dai vecchi legami, dalle vecchie abitudini per andare incontro al nuovo con coraggio, facendoci sentire protetti, disinvolti e aperti al cambiamento.

Per i bimbi che soffrono particolarmente al momento del distacco consiglio Heather (erica) e nel contempo Chicory (cicoria selvatica) per la mamma.

E, RESPIRARE RESPIRARE RESPIRARE…. cerchiamo di mettere in moto ciò che sentiamo dentro, non tratteniamo, non facciamo finta di niente, respiriamo il nostro dispiacere e i nostri timori, respiriamo la loro autonomia, respiriamo la loro e la nostra crescita, respiriamo la vita che cambia che si trasforma e si rinnova giorno dopo giorno, soprattutto dei nostri figli!